Quiche porri e salmone affumicato: la ricetta facile e veloce

Lo avrete capito: è proprio la stagione dei porri! Oltre alla tradizionale zuppa , questo ortaggio è disponibile in mille e una ricette. La riuscita combinazione di salmone e porro, ad esempio, non ha più bisogno di essere dimostrata. Inoltre, i migliori ristoranti offrono questo sottile connubio. Ecco la ricetta  semplice e veloce  per una deliziosa crostata di frolla con porri e salmone affumicato. Qualcosa per deliziare tutta la famiglia o i tuoi ospiti!

Ciò che di cui ho bisogno:

Ingredienti per 4 persone  :

  • 1 pasta sfoglia
  • 2 porri
  • 150 g di salmone affumicato
  • 60 cl di panna liquida
  • 3 uova
  • 20 g di burro semisalato
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 pizzico di pepe di Espelette
  • Sale
  • Macinapepe
Crostata di porri e salmone affumicato

Passaggi:

1) Preriscaldare il forno a 180°C (th.6). Iniziate quindi a tagliare il salmone affumicato a listarelle.

2) Eliminate le prime foglie dai porri. Tagliateli a pezzetti e lavateli in acqua fredda.

3) In una padella calda, mettete il burro semisalato e fate appassire i pezzetti di porro senza farli dorare.

4) Versare il bicchiere di vino bianco e portare il tutto a bollore.

5) Aggiungere 10 cl di panna e condire con sale, pepe e pepe di Espelette. Evaporare l’acqua in eccesso.

6) In un’insalatiera rompete le uova e sbattetele formando una frittata. Aggiungete il resto della panna e sbattete ancora. Condisci a tuo piacimento.

7) Srotolate la vostra pasta sfoglia, disponetela in uno stampo per crostata e bucherellate la base della crostata.

8) Distribuite i porri e le strisce di salmone sull’impasto.

9) Versare sopra il contenuto dell’insalatiera.

10) Cuocere il tutto per circa 25 minuti.

Non vi resta che gustare questa crostata tiepida come piatto unico o come antipasto accompagnata da una piccola insalata.

Sapevi che i porri fanno parte della stessa famiglia delle cipolle e dell’aglio  ? Il porro viene consumato per la sua ricchezza di fibre , ma anche per il suo basso contenuto calorico. Ricchi di minerali e vitamine C e B9, è meglio cuocere i porri al vapore piuttosto che in acqua per preservare tutti i loro nutrienti. Per scegliere i porri giusti, bisogna guardare il loro gambo. Dovrebbero essere diritti, carnosi, sodi e di colore bianco brillante senza macchie brunastre. Osserva attentamente anche le foglie. Questi dovrebbero essere molto verdi, né appassiti, né ingialliti, né seccati.

Scroll to Top